A Y R I

L’ AYRI – la prima Scuola di Astanga Yoga in Italia – è stata fondata nel 2000 da Lino Miele, Rossana Galanzi, Sergio Rossetti e Maria Paola Stefani. Lo scopo dell’Ashtanga Yoga Research Institute è la diffusione e l’insegnamento della pratica e della filosofia dell’Ashtanga Vinyasa Yoga nella sua forma tradizionale così come è stata insegnata dal Maestro Sri K. Pattabhi Jois. Dopo la morte di Sri K. Pattabhi Jois nel 2009 Lino Miele, sentendo l’esigenza di onorare il suo Maestro e preservare ancora di più gli insegnamenti da lui ricevuti, decide di chiamare la Scuola con il nome originario scelto da “Guruji” per la sua Scuola di Mysore: Ashtanga Yoga Research Institute – AYRI.

L’ Istituto, oltre le regolari lezioni giornaliere organizza workshop e seminari, e da anche la possibilità agli studenti più devoti e vicini all’insegnante di poter partecipare a corsi di approfondimento. Lino Miele tiene periodicamente workshop e seminari all’Ashtanga Yoga Research Institute.


Gli insegnanti

Rossana Galanzi

Nel 1994, dopo più di 10 anni di afro danza e danza contemporanea, Rossana Galanzi incontra Lino Miele ed inizia a praticare ashtanga yoga. Negli anni successivi Rossana continua a praticare con Lino Miele e Tina Pizzimenti, seguendo Lino anche in molti dei suoi numerosi seminari e ritiri all’estero (Finlandia, Svezia, India,etc.). Nel 1999 inizia il suo apprendistato come assistente di Lino, partecipando anche ai suoi seminari in giro per il mondo. Nel 2000 Lino, Tina e Rossana, insieme ad altri devoti studenti, fondano la “Scuola di Ashtanga Yoga di Roma”, oggi diventata Ashtanga Yoga Research Institute – Roma. Rossana incontra per la prima volta Sri K. Pattabhi Jois a Helsinki, nel 2001, durante il suo “European Tour”. È stata poi a Mysore nel 2005 per praticare con il Guru. Nel Novembre 2005 ha assistito Lino nei suoi seminari in Canada e negli Stati Uniti mentre dal 2000 lo assiste anche nel seminario che si tiene ogni anno a Kovalam, India del Sud. Dal 2002 al 2008 ha insegnato per diversi mesi l’anno presso la Scuola di Ashtanga Yoga di Copenhagen fondata da Lino. Nel 2009 riceve da Lino il certificato che attesta i suoi 12 anni e più di studio con lui. Rossana insegna regolarmente presso l’Ashtanga Yoga Research institute Roma.

Maria Paola Stefani

Maria Paola Stefani ha iniziato a praticare Ashtanga yoga nel 1995 con il maestro Lino Miele, ispirata dall’entusiasmo di sua sorella per questa disciplina. Da allora ha studiato regolarmente con Lino Miele e Tina Pizzimenti e dal 1999, incoraggiata da Lino, si è dedicata completamente alla pratica e l’insegnamento dell’Ashtanga.
Incontra per la prima volta Sri K. Pattabhi Jois ad Helsinki nel 2001 e nel 2005 è stata a Mysore per conoscere e praticare con il Guru. È co-fondatrice della scuola di Ashtanga di Roma e nel 2009 riceve da Lino il certificato che attesta i suoi 12 anni e più di studio con lui.
Maria Paola insegna regolarmente a Roma presso la Scuola di Ashtanga Yoga – AYRI. Tiene anche workshops in Italia ed all’estero continuando a seguire ed assistere Lino nei suoi ritiri e seminari.

Sergio Rossetti

Sergio Rossetti ha praticato ed insegnato arti marziali per circa venti anni. Nel 1996 sua moglie Maria Paola lo incoraggia ad assistere ad una dimostrazione di Ashtanga Yoga di Lino Miele. Sergio rimane affascinato dalla grazia e dalla fluidità con cui Lino passa da una postura all’altra ed anche se non aveva mai pensato di praticare yoga, comincia a frequentare regolarmente le lezioni di Lino Miele e Tina Pizzimenti. Nel 1999 Sergio inizia il suo percorso per l’insegnamento con Lino, assistendolo costantemente nelle sue lezioni e nei workshop e ritiri in Italia e all’estero.
In seguito ha incontrato Sri K. Pattabhi Jois nel 2001 ad Helsinki, e nel 2005 si è recato a Mysore proprio per praticare nell’istituto del Guru.
È co-fondatore della scuola di Ashtanga di Roma e nel 2009 riceve da Lino il certificato che attesta i suoi 12 anni e più di studio con lui. Sergio insegna regolarmente a Roma presso la Scuola di Ashtanga Yoga e tiene anche workshops in Italia ed all’estero, continuando a seguire ed assistere Lino nei suoi ritiri e seminari.


Lino Miele

Lino Miele inizia a volgere la propria attenzione alle discipline yoga nei primissimi anni ’80. I viaggi in India, intrapresi per soddisfare il desiderio di conoscenza, lo hanno portato all’incontro con il Maestro Sri K. Pattabhi Jois che diventerà il suo spirito guida nella ricerca e comprensione di quella filosofia di vita che animerà tutte le sue azioni future. Allievo devoto, dopo anni di studio nell’Istituto del Maestro viene onorato con pochi altri del Certificato Internazionale per l’insegnamento dell’ Ashtanga Yoga. Una profonda consapevolezza della capacità di risveglio sia fisico che intellettuale insita nella disciplina che stava studiando, lo ha portato nel 1993 alla stesura ed alla pubblicazione, insieme a Sri K. Pattabhi Jois, di un libro che dà una chiara lettura del metodo della 1 & 2 serie dell’ Ashtanga Vinyasa Yoga. Nello stesso anno, con altri devoti allievi del Maestro, fonda la Federazione dei Centri Ashtanga Yoga diventandone vicepresidente.

Il 1993 è stato l’inizio di una serie di attività che hanno visto Lino Miele promotore della stesura di un secondo libro di Ashtanga Yoga, di vari posters divulgatori di questa disciplina yoga e non ultima della realizzazione di un calendario 1998 celebrativo dei 60 anni di insegnamento del Maestro.
Nel 1999, per una maggior comprensione della disciplina, Lino ha realizzato un video esplicativo di tutte le posture che compongono la I serie e nel 2001 è prottagonista con Gwendoline Hunt di un video dove vengono eseguite tutte le posizioni della II e III serie. Con la sua grande e profonda esperienza di insegnate nel corso degli anni, Lino si è dedicato anche alla formazione dei suoi studenti con alcuni dei quali ha fondato l’Ashtanga Yoga Research Institute a Roma, la Scuola di Ashtanga Yoga a Milano ed in Europa le Scuole di Copenhagen ed Helsinki.

E’ possibile incontrare Lino in altre parti d’Europa e del mondo ed in India a Kovalam Beach (stato del Kerala nel sud dell’India) dove ogni anno insegna in modo continuativo per due mesi offrendo a coloro che sono interessati una grande opportunità di approfondire la propria pratica.